Chi siamo e che cosa facciamo

24/09/2015

Siamo una piccola – piccolissima − fondazione privata, che vive esclusivamente di mezzi propri. Non ‘vendiamo’ nulla, non ci facciamo finanziare da nessuno. Siamo grati a chi, apprezzando il nostro lavoro, vuole inviare un contributo, iscrivendosi fra gli ‘Amici della Fondazione’.

Gestiamo una sala per riunioni e conferenze che, a richiesta, ospita anche attività di associazioni senza fine di lucro. La sala è dedicata alla memoria di Mordechai Anielewicz, eroe della rivolta del ghetto di Varsavia − a ricordo che studio, comprensione, accettazione e sottomissione alle regole hanno un limite di validità. Negli stati assassini è necessario e giusto vender cara la pelle, armi in pugno. 

Inviamo a chi si registra articoli che analizzano origini e sviluppi degli eventi internazionali in atto,  o dei rivolgimenti globali. Altri articoli forniscono succinti riassunti delle idee di coloro che riteniamo stiano innovando profondamente la cultura globale. Gli utenti registrati possono anche inviare e pubblicare i loro commenti. Agli eventi globali di maggiore portata dedichiamo saggi più approfonditi, e anche video di nostra produzione, che pubblichiamo sul sito.  

Approfondiamo costantemente vari aspetti del lungo percorso che ha portato la civiltà cristiana europea al baratro della Shoah. Abbiamo prodotto decine di video su questo argomento, che pubblichiamo sul sito e sono a disposizione di chiunque sia interessato a utilizzarli, soprattutto docenti e studenti.

Organizziamo ogni anno seminari per docenti su argomenti diversi, interventi nelle scuole di testimoni o di specialisti di qualche specifico argomento, sia con l’ausilio del materiale  preparato da noi, sia lasciando libero campo allo specialista. La nostra offerta didattica viene inviata ogni anno a centinaia di scuole, soprattutto in Piemonte.

Segnaliamo a docenti e studenti – e a qualunque nostro lettore – libri e film che consideriamo di grande  interesse, nella sezione ‘Raccomandati’.

Lascia un commento

Vuoi parteipare attivamente alla crescita del sito commentando gli articoli e interagendo con gli utenti e con gli autori?
Non devi fare altro che accedere e lasciare il tuo segno
Ti aspettiamo!

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati

I vostri commenti

Per questo articolo non sono presenti commenti.