Giorgio Bassani e il romanzo di Ferrara
di Sandro Abruzzese

08/02/2021

Nel video in testata potete vedere la registrazione dell’incontro Giorgio Bassani e il romanzo di Ferrara, in cui Sandro Abruzzese ci ha parlato, in dialogo con Alberto Cavaglion, del grande scrittore ferrarese, soffermandosi in particolar modo sul suo grande senso della storia e dei luoghi. Per approfondire potete consultare la bibliografia in calce e la biografia del relatore.

Vi auguriamo una buona visione!

 

 

Sandro Abruzzese è nato in Irpinia, ha vissuto a Napoli e nel veronese e attualmente risiede a Ferrara, dove insegna materie letterarie in un Istituto d’istruzione superiore. Per i tipi di Manifestolibri ha pubblicato Mezzogiorno padano (2015), menzione speciale al Premio San Salvo. CasaperCasa, (Rubbettino 2018), il suo secondo libro, è inserito nella collana Che ci faccio qui, diretta dall’antropologo Vito Teti. Si occupa di letteratura e questione nazionale.  Suoi contributi sono apparsi su quotidiani e blog letterari tra i quali Doppiozero, Le parole e le cose, e Poetarum silva.

 

Bibliografia

AA.VV., Cento anni di Giorgio Bassani, a cura di Giulio Ferroni e Cinzia Gurreri, Ed. Storia e letteratura, Roma, 2019

Giorgio Bassani, Racconti, diari, cronache (1935-56), Feltrinelli, Milano, 2014

Giorgio Bassani, Opere, Mondadori, Milano 1998

Giorgio Bassani, Interviste 1955-1993, Feltrinelli, Milano 2019

Giorgio Bassani, Italia da salvare, Einaudi, Torino 2005

Guido Crainz, Padania, Donzelli, Roma, 1994

Paola Frandini, Giorgio Bassani e il fantasma di Ferrara, Manni, Lecce, 2004

Monica Pavani, L’eco di Micòl, 2G editrice, Ferrara, 2011

Alessandro Roveri, Tra Micòl e il Partito d’Azione, Firenze Atheneum, Firenze 2009

Enzo Siciliano, Bassani, Elliot, Roma, 2016

Vito Teti, Nostalgia, Marietti, Bologna, 2020

 

Lascia un commento

Vuoi parteipare attivamente alla crescita del sito commentando gli articoli e interagendo con gli utenti e con gli autori?
Non devi fare altro che accedere e lasciare il tuo segno
Ti aspettiamo!

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati

I vostri commenti

Per questo articolo non sono presenti commenti.