Gli USA e il Kurdistan: un rapporto non chiaro per il futuro

09/10/2017

Per due anni gli Stai Uniti hanno grandemente contribuito a pagare lo stipendio dei Peshmerga impegnati a combattere lo Stato Islamico in Iraq. Ma questo mese l’accordo è scaduto e non si sa se verrà rinnovato. Gli USA non hanno sostenuto il referendum sull’indipendenza voluto dal Governo Regionale Curdo in Iraq.

I Peshmerga curdi hanno avuto un ruolo predominante nel cacciare l’ISIS da Mosul e hanno contribuito a scacciarlo dalle provincie di Nineveh, Kirkuk and Diyalar. Ma non combattono nella regione di Anbar. A Tal Afar e Hawijiah hanno combattuto le forze di sicurezza irachene, che hanno pochi curdi all’interno, e milizie popolari sciite.

Si aspettano ora le decisioni del governo americano sull’atteggiamento verso il Kurdistan.

Lascia un commento

Vuoi parteipare attivamente alla crescita del sito commentando gli articoli e interagendo con gli utenti e con gli autori?
Non devi fare altro che accedere e lasciare il tuo segno
Ti aspettiamo!

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati

I vostri commenti

Per questo articolo non sono presenti commenti.