Il figlio di uno dei fondatori di Hamas ripudia l'Islam

30/06/2010

Mosab Hassan Yousef è il figlio dello sceicco Hassan Youserf, uno dei fondatori di Hamas. Mosab si è trasferito negli Stati Uniti nel 2007, in profondo contrasto sia con Hamas sia la religione Islamica, che a sua dire sono i veri nemici dei Palestinesi. Mosab Hassan Yousef è divenuto famoso grazie alla pubblicazione, quest’anno, del libro “The son of Hamas” in cui racconta il suo reclutamento da parte del Shin Bet, agenzia di intelligence israeliana, con la quale ha collaborato per anni. Ora rischia la deportazione  dagli USA perché accusato, ironicamente, di affiliazione ad Hamas.
Yousef non si considera un eroe, ed è convinto che in Palestina vi siano molti che, come lui, cooperano con Israele per la sicurezza, lavorando nell’ombra contro l’Islamismo. Youef ha dichiarato che se anche Israele dovesse scomparire dalla faccia della terra, non ci sarebbe pace in Medio Oriente, perché i Palestinesi si ucciderebbero tra loro. Il loro vero nemico è il loro Dio, in nome del quale uccidono.

Lascia un commento

Vuoi parteipare attivamente alla crescita del sito commentando gli articoli e interagendo con gli utenti e con gli autori?
Non devi fare altro che accedere e lasciare il tuo segno
Ti aspettiamo!

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati

I vostri commenti

Per questo articolo non sono presenti commenti.